DIETRO LE QUINTE


Stefano Polato, responsabile dello Space Food Lab di Argotec
Tutti i nostri prodotti seguono una filosofia comune, nata dal lungo lavoro di ricerca e sviluppo fatto per soddisfare le esigenze degli astronauti europei e approdato nuovamente sulla Terra per assecondare le necessità di coloro che vogliono alimentarsi in modo sano, gustoso e completo. 

 

Abbiamo creato diversi piatti unici, adatti a ogni pasto, e alcuni snack golosi e invitanti. In ogni ricetta abbiamo posto attenzione alla qualità e alla provenienza delle materie prime, tenendo conto dei seguenti concetti:

 

- Stagionalità. Rispettare la natura non significa solo risparmiare, ma la giusta maturazione di un frutto ci permette, per esempio, di non dover aggiungere zucchero. Ogni cosa a suo tempo: questo ci permette di ottenere il massimo dei benefici da ciò che mangiamo, inquinare meno e ottenere un appagamento assoluto del palato e della mente.

 

- Biologico. Un prodotto che non sia trattato chimicamente durante la lavorazione ci permette di sfruttarlo al meglio. Per esempio, utilizzando la buccia dei frutti per un giusto apporto di fibra, come nel caso del nostro Smoothie. Inoltre, questo approccio ci permette di avere un basso impatto ambientale.

 

- Salute. In ogni piatto abbiamo scelto di non utilizzare sale da cucina e zucchero raffinati. Abbiamo quindi sfruttato le spezie e le erbe aromatiche, che non solo danno gusto, profumi e sapori, ma apportano anche i micronutrienti necessari alla nostra dieta. La cannella, la curcuma, lo zenzero, il pepe nero, sono tutti ingredienti ricchi di composti fitochimici che favoriscono il nostro benessere sotto numerosi aspetti.

 

- Piacere. Anche nello spazio è importante l'aspetto psicologico: non basta che un prodotto faccia bene alla salute, ma è anche necessario che sia gustoso e invitante. Per questo motivo, confezioniamo i cibi in modo che conservino colore, consistenza, gusto e tutte le qualità organolettiche con una shelf-life di 18-24 mesi.